Galaxy Note 8, Samsung investe in Core Photonics per integrare dual camera

Samsung rimane uno dei produttori a non aver voluto ancora integrare sistemi dual camera a bordo dei propri device, con molta probabilità nemmeno sul prossimo Galaxy S8.

Samsung è però al lavoro per integrarli nel prossimo futuro: dopo i brevetti comparsi nelle scorse settimane, il produttore avrebbe annunciato di aver effettuato degli investimenti in Core Photonics, azienda israeliana specializzata nello sviluppo di moduli a doppia fotocamera. E non sarebbe l’unica ad aver puntato su di essa, visti i recenti investimenti anche da parte di Apple, Foxconn e MediaTek.

Visto che il 2017 è appena iniziato, potremo vedere l’eventuale utilizzo di moduli dual camera da parte di Samsung su più di un dispositivo, anche se, probabilmente, la filosofia dell’azienda prevede che una funzionalità di questo calibro venga adoperata su un dispositivo top di gamma.

Le ipotesi puntano quindi sul futuro Galaxy Note 8, magari proprio per dare una marcia in più visto il fallimento del precedente Galaxy Note 7. In caso ciò non succedesse, è probabile che il tutto sia rimandato al prossimo Galaxy S9, se non addirittura il futuristico Galaxy X.

(Visited 593 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *